CHIUSI PER FERIE DAL 20 AL 27 LUGLIO, LE SPEDIZIONI RIPRENDERANNO IL 29 LUGLIO

Le nostre guide

Rigature

Esistono diversi tipi di rigatura a seconda della scuola o dell’utilizzo.

  1. 10mm: a quadretti da 1cm, senza margine per 1° elementare
  2. 10F: a quadretti da 1cm, con margine per 1° elementare (NOVITA’)
  3. Q: a quadretti da 5mm con margine, per scuole elementari
  4. 5MM: a quadretti da 5mm senza margine
  5. 4F: a quadretti da 4mm con margine, dalla 3° elementare
  6. 4mm: a quadretti da 4mm senza margine, per scuole medie e superiori

  1. A: a righe con margine per 1° e 2° elementare
  2. B: a righe con margine per 3° elementare
  3. C: a righe con margine  per 4°-5° elementare e medie
  4. 1R: a righe senza margine per medie e superiori

Formato

Principalmente esistono due tipi di formato:

  1. A4, chiamato Maxi Quaderno o quadernone, usato principalmente alle scuole elementari
  2. A5, chiamato Quaderno o quadernino, è la metà del maxi quaderno

Altri tipi sono

  • l’A6 o mini, un formato tascabile usato come taccuino.
  • formato Quadrotto o Midi è una via di mezzo tra l’A4 e l’A5 usato più spesso all’Università.

Grammatura

Le grammature più usate sono:

  1. 100gr, fogli spessi usati soprattutto alle elementari, il foglio non viene bucato dalle svariate cancellature di gomma e quindi sono più resistenti. I quaderni più famosi 100gr sono i PignaCento, ma esistono anche quaderni più economici.
  2. 80gr, i fogli sono più leggeri ma sono comunque validi, indicati soprattutto per chi ha la sicurezza di non cancellare spesso con la gomma sul foglio.
  3. 90gr, ma non viene troppo usata

Numeri di fogli

Come standard i quaderni hanno un totale di 42 fogli.

FAQ

Esempio quaderniChe differenza c’è tra quaderni economici e di marca?

Spesso ai cartolai viene fatta questa domanda… non ci sono grosse differenze di qualità perchè sono validi entrambi. Gli economici hanno solo la copertina un po’ più leggera (170gr) che si potrebbe rompere o piegare un po’ più facilmente.

Qual’è la marca migliore?

Non c’è una marca migliore, ma le cartolerie vendono soprattutto Pigna e Bm che si equivalgono.

Attenzione

Attenzione a quando comprate i quaderni, soprattutto se sono in offerta al supermercato a pacchi da 5 o da 10 perchè spesso la grammatura è più sottile, quindi i fogli si possono bucare e rompere più facilmente e attenzione al numero di fogli che spesso sono di meno del normale (e quindi durano di meno).

MAXI QUADERNI

Maxi quaderni 80gr Pigna, Bm, Blasetti, Fabriano, Colourbook, VerniceFresca

Maxi quaderni Monocromo 80gr

MaxiQuaderni 100gr Economici Blasetti, Bm, VerniceFresca, Colourbook

Maxi quaderni Monocromo 100gr

Maxi Quaderni Pignacento

PROMO

Confezione di 10 MaxiQuaderni ColorClub

QUESTI SONO I MAXIQUADERNI IDEALI PER DISGRAFIA

Maxiquaderni Didattici “Impariamo”, ideali per disgrafia

In commercio esistono tanti tipi di zaini e trolley  e di varie dimensioni. Questa guida vi potrebbe aiutare ad indirizzarvi sullo zaino / trolley migliore per vostro figlio e vi spiegherà le varie caratteristiche, non sarà la solita guida che vi indirizzerà nelle marche più conosciute come Seven, Invicta e Eastpack, ma vi mostrerà anche altre marche, meno conosciute, ma di buon valore ad un prezzo anche minore.

ZAINO

ZAINO ASILO

E’ il più piccolo formato perchè è usato per i bambini che vanno all’asilo e devono portarsi con se tutto il necessario per la giornata (asciugamano, bavaglino, fazzoletti ecc..).

Le dimensioni sono circa di  30x25x10 cm e solitamente hanno disegnato un personaggio dei cartoni animati (Frozen, Topolino, Minnie, Tartarughe Ninja).  Esiste anche in versione trolley.

Zaino Asilo Topolino Disney

 

ZAINO SCUOLA

Ideale per le scuole elementari e per le scuole secondarie di primo grado (medie), deve essere molto capiente perchè deve contenere molti libri. Ci sono due versioni:

ZAINO CON CERNIERE

In base al modello e al disegno ideato, e alle misure, questi sono zaini semplici con diverse tasche frontali e laterali e almeno una o due cerniere per poter contenere i libri suddividere meglio tutto il materiale scolastico.

Un buon zaino deve avere spallacci imbottiti, schienale ergonomico (la schiena non deve fare male e deve supportare bene i libri).

Zaino Violetta

ZAINO PACKSTER BY CARTORAMA

Zaino Bodypack ETHNIQ

ZAINO ESTENDIBILE

Questo tipo di zaino si può ingrandire, avendo ha una zip che permette di ingrandire lo zaino e quindi essere più capiente e contenere più materiale. Ha all’interno un doppio scomparto con chiusura a strozzo e tasche esterne per contenere materiale più piccolo. Solitamente è capiente 35lt con misure di circa 30/32 x 45  x  17cm , la cui profondità aumenta di 8cm se si apre la zip per estenderlo a maggiore capienza.

Zaino estendibile Outsider + Astuccio triplo omaggio Hello

 

ZAINO AMERICANO / TEMPO LIBERO

Lo zaino americano ha misure di circa 30x43x15 cm ed è caratterizzato da una sola cerniera e una tasca esterna. E’ usato soprattutto nell’ultimo anno delle scuole secondarie di primo grado (medie) e per tutte quelle del secondo grado (superiori) oppure usato nelle gite scolastiche.

Deve essere pratico e leggero con un tessuto resistente. Alcuni esempi

ZAINO TEMPO LIBERO NORTHPOINT NIJI

Zaino americano Unique-o con tombolino Omaggio Colore Avio / effetto jeans

 

TROLLEY

A RUOTA SINGOLA

Questo zaino trolley è uno zaino con incorporate ruote e barra telescopica per essere trasportato in modo facile e non avere tutto il peso sulle spalle.

Trolley Stile Militare con scritta Rosa

Zaino Trolley Busquets X-SPORTS

 

NOVITA’ 2018  (BREVETTI di A&F Milano )

 

TROLLEY CON 3 RUOTE

Con l’innovativa e leggera scocca brevettata, possiamo inserire sia la ruota singola che il “set a tre ruote”. Il “THREE WHEELS SET” è un meccanismo a 3 ruote anziché una soltanto. Ogni ruota è di diametro 5,5 cm con relativo cuscinetto a sfera, il cui perno centrale racchiude a sua volta un ulteriore cuscinetto a sfera, per consentire ed agevolare la salita e discesa dalle scale e marciapiedi. Spallacci sagomati a scomparsa sul retro e una cuffia elastica per coprire le ruote, sono chiusi in una capiente tasca con zip. Estraendoli, permettono al nostro trolley di poter essere facilmente indossato come zaino.

MISURE: b34xh47xp23 cm

Zaino 3 ruote Neon

Zaino 3 ruote Dimensione Danza

 

 

TROLLEY CARRY (TROLLEY STACCABILE, DIVENTA ZAINO)

Il CARRY non è solo un TROLLEY leggero, versatile e capiente, ma è anche un bellissimo zaino. Senza complicate manovre, ma premendo un semplice bottone lo zaino si separa dalla scocca ed è pronto per essere indossato così come, altrettanto velocemente può essere riagganciato, così da tornare ad essere un comodo TROLLEY. IN PRATICA DUE ARTICOLI IN UNO.

MISURE: b37,5xh54,5xp25 cm

Carry – trolley staccabile ONE WAY BLUE

 

 

TROLLEY ROLLY

E’ solo uno ZAINO bello e comodo, ma si trasforma all’occorrenza in un trolley d’impatto, capiente e leggero. Estraendo la maniglia dal suo scomparto e sollevando le aste, fuoriescono contemporaneamente le ruote alla sua base e grazie a questo semplice e unico gesto diventa Trolley. Con l’operazione inversa le aste e le ruote spariscono e il nostro ROLLY torna ad essere uno ZAINO.

MISURE: b32,5xh41xp16 cm

 

 

 

Non hai trovato quello che cerchi o vuoi avere maggiori informazioni? Contattati e cercheremo di aiutarti!

A scuola viene richiesto, soprattutto per le materie tecniche e arte, album e blocchi da disegno.

Partiamo dalla differenza tra album e blocco:

  • L’ album è formato i fogli/cartoncini staccabili e uniti con i punti metallici
  • Il Blocco è formato dai fogli/cartoncini già staccati ed essi sono raccolti da 4 angoli

Esistono SOLO due misure 24×33 cm e 33×48 cm ed esistono SOLO due tipo di grammature 110gr/mq e 220gr/mq(200gr/mq per i ruvidi).

Il blocco più richiesto a scuola è della marca FABRIANO, ma in commercio ne esistono equivalenti di altre marche, molto valide come Blasetti e Canson.

Ci sono tre tipi di versioni di carta:

  • Liscio
  • Riquadrato ( è la carta liscia con prestampata una cornice nera, non esiste la versione ruvida riquadrata)
  • Ruvida

Il riquadrato viene usato, ad indiscrezione dell’insegnante, nelle classi prime delle medie e/o superiori di grammatura 220gr/mq, per avviare lo studente a capire come fare la cornice. Il ruvido viene usato invece per le materie artistiche.

La grammatura 110gr/mq viene usata soprattutto alle elementari nella versione liscia o ruvida.

Esistono anche i blocchi e gli album con i cartoncini colorati, in particolare modo nella versione monoruvida, ossia da una parte liscia e dell’altra ruvida.

 

Attenzione: spesso il blocco Fabriano viene chiamato A4… è SBAGLIATO. L’A4 è il formato per la carta come quella per stampare. Il suo nome è F4.

 

 

 

 

 

Tanti colori, tante sfumature…. ma come sono e che nomi hanno?

I colori più richiesti

Dalla mia esperienza di cartoleria ecco i 10 colori più usati:

  • Giallo (per colorare il sole)
  • Azzurro (per il cielo)
  • Blu
  • Rosso
  • Verde
  • Marrone
  • Arancione
  • Rosa Carne
  • Grigio scuro
  • Nero
  • Turchese

E questi che colori sono???

Anni fa una scuola media aveva richiesto un colore che nessuno sapeva che gradazione era? Il colore richiesto era il Giallo Cadmio… dopo ricerche in internet ho scoperto che non è altro che il Giallo Scuro (dal colore giotto supermina). E’ un colore tra il giallo e l’arancione.

 

Vale lo stesso discorso per l’Arancio Cadmio, che può essere paragonato all’ Arancione (dal colore giotto supermina). E’ un colore tra il giallo e l’arancione.

 

Carta da zucchero, chiamato così perchè fino circa alla metà del 1900 lo zucchero veniva incartato in una carta azzurrina. E’ il colore che viene utilizzato per identificare la nascita di un bambino. E’ quindi un azzurro tra il celeste e l’azzurro.

Tortora, fa parte della gradazione tra il grigio e marrone, è un colore utilizzato soprattutto per le pareti di casa essendo un colore neutro che sta bene con tutto.

 

Altri colori e differenze

Panna vs Crema vs Beige

Colori abbastanza simili ma si chiamano in modi differenti. Panna e Beige sono più verso il marroncino mentre il Crema è più verso il giallo.

 

Celeste vs Azzurro

Come si vede il colore celeste è più chiaro dell’azzurro